crociera alle seychelles

Una crociera alle Seychelles, il paradiso perduto sulla Terra

Immerse o addirittura sperdute nel cuore dell'Oceano Indiano, lontano almeno 1.300 chilometri dal continente (la parte più vicina è l'Africa orientale), le Seychelles sono un arcipelago di 115 isole di cui solo 33 sono abitate. Grazie ai 490 chilometri di costa, una crociera alle Seychelles è la scelta migliore per visitare questa fantastica destinazione. Scogliere coralline, magnifiche spiagge di sabbia bianca con palme, piccole baie: le Seychelles sono uno dei luoghi più straordinari da scoprire navigando in barca a vela.

 

Un po' di geografia per presentare queste isole paradisiache

Le Seychelles sono costituite da due zone di isole e isolotti distanti 90 chilometri l'uno dall'altro, ovvero 150 miglia nautiche. La prima zona è la più popolare tra i turisti perché è la più accessibile grazie al suo aeroporto internazionale sull'isola di Mahé, che ospita Victoria, la capitale delle Seychelles. Sono le isole dell'entroterra che nel raggio di 50 miglia nautiche sono le più vicine a Mahé: Praslin, la Digue, Silhouette, Cerf. Se non ne avete mai sentito parlare, sappiate che i paesaggi da cartolina che spesso si vedono provengono da queste isole. Le isole esterne sono distanti 240 chilometri a sud-ovest di Mahé; la più conosciuta e una delle uniche isole abitate è l'isola di Desroches.

 
 
spiaggia seychelles
 
 

Da dove deriva il nome delle Seychelles?

Il nome Seychelles deriva da Jean Moreau de Séchelles, ministro delle finanze di Luigi XIV, in un momento in cui i francesi, già ben stabiliti a Mauritius e all'isola della Réunion, iniziarono a colonizzarla. Infatti, dopo i portoghesi e Vasco de Gama nel 1502 che non vollero stabilirvisi perché le isole contenevano una proliferazione di specie vegetali e animali ma nessuna ricchezza commerciale (metalli preziosi, avorio, perle, spezie), furono i francesi che si interessarono e che rimasero affascinati dalle dimensioni delle sue tartarughe. I marinai si fermavano lì per rifornirsi di acqua, frutta e legna, ma anche i pirati, e si dice che ci siano ancora dei tesori da scavare sull'isola di Mahé. Alla fine del XVIII secolo, le Seychelles passarono sotto il controllo britannico e lo rimasero fino alla dichiarazione di indipendenza del 1976. L'arcipelago delle Seychelles divenne poi una repubblica. 
Gli abitanti delle Seychelles, che sono circa 100.000, vivono al 90% a Mahé. Sono spesso di origine europea e africana mista e soprattutto di religione cattolica. 

 
 
tartarughe giganti seychelles
 

Isolotti di verde in un oceano di blu

Noleggiando una barca a vela per una settimana dalla nostra base di noleggio a Mahé, se avete già navigato, non sarà necessario avvalersi di uno skipper professionista. I venti leggeri e le buone condizioni meteorologiche vi permetteranno di navigare in tutta tranquillità e scoprire i tesori nascosti di queste isole. Praslin, per esempio, vi incanterà con le sue magnifiche insenature, le sue rocce di granito rosa sfiorate dall'acqua turchese e la sabbia bianca e fine. Anche l'interno dell'isola merita una visita: quando vi atterrerete, non perdetevi la foresta tropicale della Vallée de Mai dove 7.000 cocchi di mare, la cui forma suggestiva ha dato origine al soprannome "coco-ffesse", e i pappagalli neri vi stupiranno. Si passa dall'azzurro del mare al verde di questa oasi di pace.

 
 
mahé seychelles
 
 

Con una temperatura media del mare di 28º e fondali magnifici, nessun diportista rimarrà deluso dalla bellezza di questa destinazione. Qui la natura è regina con i suoi numerosi parchi naturali che permettono di preservare il paesaggio e le specie protette. Vi invitiamo a noleggiare una barca a vela alle Seychelles per la vostra prossima vacanza e a scoprire questa oasi di pace! 

Bisogno di un consiglio?
Marina, l’esperta della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?
Voglio ricevere e-mail da Filovent e creare il mio account cliente


Noleggio Barche : Qual è il tuo stile di barca?