Volete navigare, ma non volete correre rischi: scegliete una barca FiloSafe con rimborso del 100%.

Costa Azzurra

Crociera nelle isole di Hyères con partenza da Antibes

famiglia di emmanuel



In crociera non viviamo nello stesso spazio-tempo. Questa vacanza è stata un'occasione per stare con i miei figli e per vivere dei momenti di condivisione.

Emmanuel, partito in crociera con Filovent
Dufour 460 GL, Antibes, senza skipper
 


Emmanuel e il suo equipaggio hanno approfittato della settimana di vacanza per ritrovarsi in mare in famiglia. Ecco il racconto del loro noleggio di una barca a vela nel Mediterraneo francese a bordo di un Dufour 460 GL.


Una rimpatriata sull'acqua


"Siamo andati in barca a vela per festeggiare il 25° compleanno di mia figlia. Per l'occasione, abbiamo preparato un pasto di qualità: gamberoni glassati al pastis accompagnati da riso e verdure grigliate, seguiti da un ananas caramellato nel rum! Il tutto preparato sulla formidabile piastra a bordo della barca. È stato memorabile e soprattutto delizioso!".


preparazione sulla piastra
LIl membro più giovane dell'equipaggio impegnato in cucina! (Foto di Emmanuel)


"Ci sono piaciute molto le strutture della barca, soprattutto la famosa plancia! Avevamo pianificato il rifornimento di conseguenza (pesce, frutta e verdura fresca), il che ci ha permesso di consumare tutti i nostri pasti in acqua! Anche il design della barca è molto buono: la cabina principale è perfetta con il suo bagno indipendente e i suoi numerosi ripostigli. Tuttavia, va notato che le cabine posteriori sono meno ventilate della cabina principale".


Dufour 460 GL Dufour 460 GL
Il Dufour 460 GL su cui la famiglia ha navigato (Foto Dufour Yachts)



"Navigavamo in media quattro ore al giorno, ma non ci accorgevamo del tempo che passava! Il tempo di regolare le vele e di mettere tutto a posto ed era già passata mezz'ora! Poi, ammiravamo il paesaggio, ascoltavamo musica con l'impianto hi-fi, prendevamo il sole o giocavamo a carte! Il tempo sull'acqua vola!".


In crociera non viviamo nello stesso spazio-tempo. Questa vacanza è stata un'occasione per stare con i miei figli e per vivere dei momenti di condivisione.



prua della barca
La prua del Dufour 460 GL (Foto di Emmanuel)


L'itinerario della famiglia



cartina itinerario navigazione nel mediterraneo francese

L'itinerario della navigazione di Emmanuel e della sua famiglia (cliccabile)

 

  • Giorno della partenza : Marina d’Antibes → Rada di Villefranche → Plateau du milieu - isole di Lerino (28 miglia nautiche)

L'isola di Sant'Onorato (Video di Youtube)



  • Giorno 1 : Plateau du milieu - isole di Lerino → Spiaggia di Pampelonne (25 miglia nautiche)

spiaggia di Pampelonne
La spiaggia di Pampelonne (Foto di Adobe Stock)


  • Giorno 2 : Spiaggia di Pampelonne → Marina di Cavalaire → Cala di Cap Nègre (17 miglia nautiche)

Marina di cavalaire
La marina di Cavalaire (Foto di Adobe Stock)


  • Giorno 3 : Cala di Cap Nègre → Baia di Port Man → Baia d'Alicastre - Spiaggia Notre Dame (15 miglia nautiche)

isola di Porquerolles
L'isola di Porquerolles (Foto di Adobe Stock)


  • Giorno 4 : Baia d'Alicastre - Spiaggia Notre Dame → Baia di Langoustier → Pointe de la Bouillabaisse (25 miglia nautiche)

baia d'Alicastre
La spiaggia d'Alicastre (Foto di Adobe Stock)


  • Giorno 5 : Pointe de la Bouillabaisse → Anse de l’Argent Faux (36 miglia nautiche)

Il Capo d'Antibes (video Youtube)



  • Giorno 6 : Anse de l’Argent Faux → Marina d’Antibes (5 miglia nautiche)

ville d'Antibes
Il centro storico della città di Antibes (Foto di Adobe Stock)


I consigli di Emmanuel



Consiglio vivamente la baia di Pampelonne. L'area è molto conosciuta e quindi frequentata, ma è comunque una tappa obbligata della vostra crociera.


"Siamo stati sempre numerosi agli ormeggi. Abbiamo dovuto intrufolarci, ma era comunque fattibile! In acqua, bisogna fare attenzione non appena ci si avvicina alla costa. A 3-4 miglia nautiche, ci sono molte moto d'acqua".


tramonto sul mare
Tramonto sull'acqua (Foto di Emmanuel)


"Per trovare i migliori ancoraggi, consiglio di combinare diversi strumenti. Le carte di navigazione forniscono una prima panoramica dei luoghi in cui è possibile o meno ancorare. Oggi, nelle isole di Hyères, molte aree sono vietate per motivi tecnici o ambientali. Poi guardo il meteo, con l'applicazione Lamma Rete che è molto precisa. Guardo anche il moto ondoso e infine controllo che l'ancoraggio sia a portata di navigazione".


isola di Levant
L'isola di Levant (Foto di Adobe Stock)


Tutta la famiglia ha trascorso una splendida vacanza sul Mar Mediterraneo. Se anche voi state pensando di recarvi in Costa Azzurra per la vostra prossima crociera, potete trovare ulteriori consigli sulla nostra pagina per il noleggio barche ad Antibes!



Ringraziamenti

Vorrei ringraziare Emmanuel per il suo tempo e i suoi preziosi consigli, così come tutto il suo staff per aver condiviso le foto!

Bisogno di un consiglio?
Samuel, l’esperto della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?
Voglio ricevere e-mail da Filovent e creare il mio account cliente


Noleggio Barche : Qual è il tuo stile di barca?