isole della società

Navigare nelle Isole della Società: una destinazione da sogno


Conosciute anche come "Isole della Società", in francese "îles de la Société" si trovano nell'Oceano Pacifico e sono costituite dalle Isole Sopravento (o del Vento) ad est e dalle Isole Sottovento ad ovest. Scoperte nel 1767 da Samuel Wallis, navigatore ed esploratore britannico del XVIII secolo, le isole della Società devono il proprio nome a James Cook, che nel 1769 diede il nome all'arcipelago a causa della vicinanza delle 14 isole, che a suo avviso costituivano una "società". Oggi le isole della Società sono le più importante della Polinesia Francese dal punto di vista economico e demografico, ma sono anche la principale destinazione turistica per coloro che visitano la Polinesia Francese. Noleggiando un catamarano nella Polinesia francese e navigando nelle isole della Società, scoprirete la leggendaria ospitalità dei polinesiani, una ricca cultura e tradizioni millenarie, fondali affascinanti, una cucina locale e lagune dalla "cinquanta sfumature di blu"! 

Isole Sopravento 

Situate nel sud-est dell'arcipelago, le Isole Sopravento sono le isole più grandi della Polinesia francese e comprendono quattro isole e un atollo. Tra loro si trovano: 

  • Tahiti: l'isola più grande della Polinesia francese, Tahiti è spesso considerata come l'isola di "transito" per i visitatori che desiderano visitare le isole circostanti, soprattutto perché è qui che si trova l'aeroporto internazionale. Tuttavia noleggiando una barca a Tahiti potrete avere molte sorprese: la gentilezza e l'ospitalità degli abitanti, paesaggi mozzafiato, sontuosi siti archeologici, specialità locali deliziose e spiagge rinomate per i surfisti.

  • Moorea: situata a 30 miglia nautiche dalla sua "sorella" Tahiti, Moorea è la destinazione perfetta se siete alla ricerca di autenticità e tranquillità. Qui i fondali marini sono un vero tesoro e le spiagge sono degne dei più bei paesaggi da cartolina. L'isola deve la sua fama alle sue due baie: Cook Bay e Opunohu Bay. Cook Bay è considerato uno dei paesaggi più belli del Pacifico! Quindi non aspettate oltre e optate per il noleggio di un catamarano a Moorea

  • Tetiaroa: conosciuta come "l'isola degli uccelli", Tetiaroa è un atollo situato a 50 chilometri a nord di Tahiti. E' particolarmente noto per il suo lussuoso eco-hotel The Brando, ma è soprattutto un'isola classificata come riserva naturale e sede di una delle più importanti colonie di volatili della Polinesia. 

  • Maiao: situata a circa 70 miglia nautiche dall'isola di Tahiti, Maiao è conosciuta come "l'isola proibita" o "l'isola dimenticata". Con una popolazione di circa 300 abitanti, l'isola ha mantenuta una politica che prevede di non ricevere stranieri, vale a dire persone che non provengono dall'isola. Oggi l'isola si sta aprendo sempre più ai visitatori ma il tema è ancora delicato e l'isola di Maiao continua a mantenere il suo mistero.

  • Mehetia: è un'isola vulcanica ora disabitata il cui accesso è regolato dal suo vulcano ancora attivo. 



isole della società


Isole Sottovento

Situate nella parte nord-occidentale dell'arcipelago, le Isole Sottovento sono il secondo gioiello delle Isole della Società. Geologicamente più antiche delle Isole Sopravento, si distinguono per le loro lagune più numerose. Tra esse troviamo:

  • Bora Bora Bora: considerata una delle destinazioni più paradisiache del pianeta, Bora Bora Bora vi sedurrà con la sua laguna stupenda, la sua ricca fauna e flora tropicale, i suoi deliziosi profumi di Tiaré, i suoi fondali mozzafiato. Come Tahiti, gli abitanti vi accoglieranno con la loro leggendaria gentilezza. Perché allora non noleggiare una barca a Bora Bora Bora

  • Raiatea: chiamata "l'isola sacra", Raoatea è considerata la culla della cultura polinesiana. Si dice che è su quest'isola che i primi abitanti sbarcarono in canoa prima di partire alla scoperta delle altre isole dell'arcipelago. Mecca della nautica da diporto, Raiatea è il punto di partenza di numerose crociere nelle Isole Leeward, nel cuore di un mare scintillante.

  • Tahaa: Tahaa è l'isola dove viene raccolta una delle migliori varietà di vaniglia al mondo. L'isola di Tahaa è ideale per chi desidera la pace, passeggiate e incontri con la popolazione locale. Infatti, l'isola è rimasta relativamente "selvaggia" e ha mantenuto il suo lato autentico grazie al controllo del turismo. Tahaa è anche una destinazione perfetta se si naviga in barca a vela!

  • Huahine: questo è uno dei segreti meglio custoditi di Tahiti e dintorni. Il primo europeo a mettervi piede nel 1769 fu il capitano Cook, che scoprì due isole incastonate nella stessa laguna, separate da un istmo lungo circa dieci metri. Subirete immediatamente il fascino di questo paradiso preservato: foreste lussureggianti, villaggi pittoreschi con abitanti amichevoli, baie magnifiche e spiagge di sabbia bianca.

  • Maupiti: questa piccola isola e le sue poche migliaia di abitanti rifiutano di essere invasi da alberghi e qui, gli unici mezzi di alloggio per i turisti sono il bed and breakfast o le pensioni familiari. Piuttosto isolata dalle altre isole dell'arcipelago, l'atmosfera è calda ed è la meta ideale per chi cerca il contatto e la condivisione con la popolazione locale.

  • Manuae: Manuae è un atollo delle Isole Leeward. L'isola è popolata da una ventina di persone e il patriarca è descritto come autoritario e anarchico. Il più grande atollo corallino delle isole della Società, Manuae è una riserva naturale dal 1992 ed è conosciuta come importante zona di riproduzione per le tartarughe marine.

  • Maupihaa: Maupihaa è un atollo delle Isole della Società, parte del gruppo delle Isole Leeward. Fa parte del comune di Maupiti, al quale è collegato ogni settimana da una nave che rimane sul posto per due giorni. L'atollo è abitato da una quindicina di abitanti che vivono della raccolta di ostriche perlifere e copra. Il modo migliore per esplorare quest'isola è in barca a vela o catamarano.

  • Motu One: in tahitiano significa "isola di sabbia". Questo atollo non è abitato permanentemente, ma è frequente che gruppi di polinesiani vi si insediano temporaneamente.

  • Tupai: l'atollo fa parte del comune di Bora-Bora ed è disabitato dal 2012. 

 
 
isole della società
 
 

Visitare la Polinesia Francese, all'altro capo del mondo, fa sognare tutti... Quindi perchè non cominciate a sognare anche voi? Le Isole della Società sono la destinazione ideale per un cambio totale di scenario nella Polinesia autentica e nella laguna più bella del mondo! 


Noleggio barche : Qual è il tuo stile di barca?