Bonifacio

Crociera tra Sardegna e Corsica in catamarano

famille de joseph



Tutto quello che abbiamo visto era molto bello ma, i posti che ci sono piaciuti di più, sono stati in Corsica nelle isole di Lavezzi e Cavallone, entrambe molto particolari.

Stefano, cliente Filovent
⛵️ Lagoon 42, Porto Pozzo (Sardegna), con skipper
 


Stefano ha noleggiato una barca da Porto Pozzo, con altri suoi amici e amiche, per fare una crociera di una settimana tra la costa nord della Sardegna e la Corsica. Scoprite il loro itinerario e i loro consigli sui posti da visitare con un catamarano a noleggio in Sardegna!

L’itinerario della vacanza

Per Stefano era la seconda esperienza di vacanza in barca, per la prima aveva scelto di navigare su una nave da regata oceanica, in un’altra area. Questa volta invece ha deciso di noleggiare un catamarano con skipper e scoprire la Sardegna e la Corsica.

vista dal Catamarano di Stefano sul mare e la costa Corsa
Foto dal catamarano del mare e della costa della Corsica (Foto di Stefano)


Scegliere di noleggio con skipper è ottimo per chi non è un marinaio esperto ma preferisce o rilassarsi completamente e lasciarsi trasportare nei posti migliori o per chi vuole migliorare le proprie capacità nautiche. Infatti gli skipper fanno spesso provare ai passeggeri le manovre e sono specialisti della zona quindi conoscono e sanno dare consigli di navigazione ma anche sui posti migliori in cui ormeggiare.

In questo caso Stefano mi ha detto che si sono trovati molto bene con la loro skipper:

Molto bene preparata, professionale e discreta

Ed ecco l’itinerario che hanno scelto insieme per la loro crociera settimanale tra i mari della Sardegna e della Corsica:

  • Giorno 1 : Porto Pozzo → Isola Piana → Spiaggia di Sant’Amanza (20 miglia nautiche)
  • Giorno 2 : Spiaggia di Sant’Amanza → Porto Novo → Spiaggia di Rondinara (13 miglia nautiche)
  • Giorno 3 : Spiaggia di Rondinara → Cala di Ghiuncu (Cavallo) → Porto di Bonifacio (14 miglia nautiche)
  • Giorno 4 : Porto di Bonifacio → Cala Lazarina (Lavezzi) → spiaggia Cavaliere (Budelli) (13 miglia nautiche)
  • Giorno 5 : spiaggia Cavaliere (Budelli) → Cala Santa Maria (Santa Maria) → Porto La Maddalena (10 miglia nautiche)
  • Giorno 6 : Porto La Maddalena → Cala Corsara (Spargi) → Porto Pozzo (8 miglia nautiche)
cartina itinerario in barca nord sardegna e corsica

Cartina dell'itinerario di Stefano tra Serdegna e Corsica (cliccabile)

Stefano e il suo equipaggio hanno scelto di dirigersi prima di tutto in Corsica dove hanno visitato le isole di Piana, Cavallo e Lavezzi, il porto di Bonifacio e alcune spiagge della costa sud-orientale. Per poi tornare in Italia e fare un giro in alcune isole dell’arcipelago della Maddalena: Budelli, Santa Maria, La Maddalena e Spargi.

mar mediterraneo e costa da un catamarano riva del mareAlcuni tra i più belli scatti fatti da Stefano e il suo equipaggio durante la loro crociera (Foto di Stefano)

I consigli di Stefano

Tutto quello che abbiamo visto era molto bello ma, i posti che ci sono piaciuti di piú, sono stati in Corsica nelle isole di Lavezzi e Cavallone, entrambe molto belle

Questo perché hanno trovato le coste della Sardegna “piú sfruttate turisticamente mentre queste in Corsica avevano un paesaggio più naturale”. Effettivamente non è la prima volta che parlando con un cliente mi viene detta questa cosa, se preferite un viaggio in un luogo più tranquillo e che ha conservato il suo spirito naturale dovreste considerare di noleggiare una barca in Corsica.

Cala sull'isola di Lavezzi
Una cala dell'isola di Lavezzi (Foto di Adobe Stock)

Oltre alla navigazione Stefano e il suo equipaggio si sono divertiti anche facendo snorkeling e kayak. Inoltre per quanto riguarda il primo:

Ci è piaciuto un po’ dappertutto ma in particolare all'isola di Lavezzi. C’erano una miriade di pesci, sembrava un acquario

persone sulla spiaggia
L'equipaggio di Stefano al completo (Foto di Stefano)

Abbiamo visitato Bonifacio, una città bellissima che si trova sopra una falesia ma anche la Maddalena vale la pena

vista dañña vecchia citta di bonifacio
Vista dalla vecchia città di Bonifacio (Foto di Adobe Stock)


E ora veniamo ad un altro punto importante per una crociera che si rispetti: il cibo. Stefano mi ha detto che il pranzo lo facevano in barca di solito e poi si fermavano a cena in un ristorante nel posto in cui avevano ormeggiato per la notte.

In Corsica non si mangia benissimo, un’altra cosa rispetto alla Sardegna. Un ristorante che consiglio è alla Maddalena e si chiama Perla Nera, fanno ottimi piatti sia di pesce che di carne

vista da un catamarano del mar Mediterraneo e costa
Vista dal catamarano del mare limpido e della costa (Foto di Stefano)


Un’ultima cosa da precisare è che Stefano e il suo equipaggio hanno noleggiato una barca in Sardegna nel periodo di Settembre e consigliano molto questa esperienza perché hanno trovato un tempo molto bello e “l’acqua si scalda a settembre e non ci sono orde di turisti, quindi forse anche meglio rispetto all’alta stagione”.

La barca scelta: il Lagoon 42

Per spostarsi Stefano e il suo equipaggio hanno usato un catamarano: il Lagoon 42. Una barca molto elegante e confortevole dotata di tre o quattro cabine, altrettanti bagni e un cockpit molto spazioso.

Lagoon 42
Foto esterna di un Lagoon 42 (Foto di Lagoon)

 

Ringraziamenti

Un grande ringraziamento va a Stefano, per la sua disponibilità, per aver risposto alle mie domande e per aver mandato le splendide foto.

Bisogno di un consiglio?
Marina, l’esperta della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?
Voglio ricevere e-mail da Filovent e creare il mio account cliente


Noleggio Barche : Qual è il tuo stile di barca?