Volete navigare, ma non volete correre rischi: scegliete una barca FiloSafe con rimborso del 100%.

Un weekend in barca in Italia

Weekend in barca: la top 5 delle mete più belle in Italia


   Da Flavia CAMMARATA 

Da Flavia Cammarata Pignato, responsabile del marketing per il mercato italiano in Filovent. "Da sempre appassionata di barche a vela, ho lavorato presso iNautia, un'impresa dedicata alla compravendita di barche online. Ora parte del team di Filovent sono felice di condividere con voi i segreti della nautica."


Che si tratti di un fine settimana o di un ponte piuttosto lungo, l’idea di passare un weekend in barca e noleggiare una barca in Italia anche solo per un paio di giorni fa gola a molti, soprattutto quando la voglia di staccare dal caos quotidiano si fa sentire forte e chiaro. D’altra parte, non c’è bisogno di andare troppo lontano, la nostra penisola è ricca di luoghi incantevoli da visitare.

Le destinazioni italiane più belle per un weekend in barca

Se vuoi passare un fine settimana diverso dal solito e fuori dal comune, ecco le 5 zone più adatte da visitare in Italia per una mini vacanza in barca...giusto il tempo di un weekend, prima di ritornare allo stress quotidiano.

Isole Eolie: Vulcano e Lipari

La migliore maniera per esplorare l’Arcipelago delle Eolie per un weekend in barca è partire dalla nostra base di partenza di Portorosa”’ dice Eleonora Mirino, responsabile Booking di Sailing Sicily. “Con 2 ore di navigazione in barca a vela si raggiunge l’Isola di Vulcano” dal colore giallo zolfo. Su quest’isola è possibile scendere per qualche ora sulla terraferma, in prossimità del porto, per fare un terapeutico bagno caldo nelle acque sulfuree oppure immergersi in acqua per ammirare le fumarole sottomarine. Sailing Sicily consiglia anche di fare trekking sul Gran Cratere La Fossa, per il quale è possibile prenotare sul posto delle escursioni guidate. Imperdibili sono la spiaggia di Porto Levante ideale per un bagno caldo dato dalle ebollizioni sottomarine e la spiaggia di Porto Ponente particolarmente animata e frequentata per la sua grande quantità di bar e ristoranti.

Se hai a disposizione un po’ più di tempo puoi navigare verso l’adiacente Isola di Lipari, ottima opzione se sei alla ricerca di un luogo tranquillo, al riparo da occhi indiscreti. Quest’isola è caratterizzata da colori contrastanti dati dalla presenza dell’ossidiana nera e la bianca pietra pomice, entrambe di origine vulcanica. Se hai voglia di un momento di raccoglimento puoi rifugiarti nel tranquillo Chiostro Normanno o fermarti in rada per ammirare un tramonto indimenticabile. Tra le Isole Eolie, Lipari è senza dubbio la più fervente quanto a vita mondana e attività turistica.

Barche ormeggiate vicino l'isola di Vulcano

Sardegna: Arcipelago della Maddalena

"Un’altra ottima idea per un weekend in barca? Si parte dalla base marina di Cannigione” afferma Eleonora Mirino di Sailing Sicily “alla volta dell’Arcipelago della Maddalena”, località molto apprezzata dai naviganti per le sue bellezze naturali e le acque cristalline, nonché una delle zone più belle e incontaminate della Sardegna. Non a caso tutto l’arcipelago, è stato dichiarato Parco Nazionale comprendendo quindi non solo la terraferma, ma anche tutta l’area marina circostante. Situato a nord-est della Sardegna, è composto da una costellazione di 60 isole, modellate nel tempo dal vento maestrale e dalle correnti marine delle Bocche di Bonifacio. Noleggiare una barca in Sardegna è un'ottima idea per godersi il meritato relax!

Non dovrà mancare nel tuo itinerario una puntata all’Isola di Spargi dove sorge Cala Corsara con i suoi riflessi turchesi e Cala Coticcio, dove le circostanti rocce rosate abbracciano le turchesi acque cristalline.

Catamarano a Cala Coticcio

Isole Pontine: Ponza e Palmarola

L’Arcipelago delle Isole Pontine è situato a poche miglia dalla costa laziale, dunque anch’esso va inserito nella lista delle mete ideali per un weekend in barca. Nonostante sia facilmente raggiungibile, la natura e il mare in quella zona è rimasta sostanzialmente intatta ed incontaminata.

Ponza e Palmarola sono ideali da raggiungere per un weekend in barca poichè distano solo 30 miglia dalla nostra base di Marina di Nettuno” dice Giulia Secreti di Sailing in Italy Charter, che segue: “un ottimo itinerario che consigliamo solitamente ai nostri clienti partire dal Porto di Nettuno, per soffermarsi prima sull’Isola di Palmarola e poi proseguire verso Ponza”. Palmarola è disabitata e per questo è un po’ meno conosciuta rispetto a Ponza, ma altrettanto affascinante. Una delle spiagge più belle dell’isola, raggiungibile solo via mare, è Cala della Cattedrale sulla costa nord dell’isola, molto suggestiva e caratteristica per via delle sue rocce di tufo. Poco conosciuti nella zona, ma non per questo meno affascinanti, sono i Faraglioni di Mezzogiorno, a sud ovest dell’isola, un ottimo luogo dove trascorrere la notte se si sta in rada. Palmarola è disabitata ed è dunque ottima se si vuole sfuggire all’atmosfera turistica e caotica di Ponza e magari scendere a terraferma per rifugiarsi nelle case grotta presenti sull’isola.

Ad un’oretta circa di navigazione si trova la più animata tra le due isole, Ponza. Da segnalare sono la spiaggia del Frontone, con la rada più vicina al Porto di Ponza, e spesso teatro di feste in spiaggia e in barca. Sul versante sud ovest dell’isola è invece situata la spettacolare spiaggia Chiaia di Luna, dotata anche di ottimo fondale per stare in rada. Infine Cala Core, è altrettanto ottima per la rada e riparata dai venti di ovest e nord-ovest. Consistente anche la mole di grotte che si possono visitare sull’isola, magari utilizzando un tender per spingersi nelle zone più difficili esplorare.

Liguria: Golfo dei Poeti

Un week end in barca senza pensieri? Noleggia una barca in Liguria, il Golfo dei Poeti, è quello che fa per te. “Un itinerario standard di 48 ore ed ottimo per passare un weekend in barca, prevede l’imbarco il venerdì sera da Porto Venere” spiega Marco Maleca di Dream Yacht Charter, “e da qui percorrere la costa ligure passando per il meraviglioso Parco Nazionale delle Cinque Terre, area marina protetta per la sua naturale bellezza, fino ad arrivare al Tigullio”.

Ci sono diverse opzioni per esplorare la zona, adatte a tutte le tasche ed esigenze: ancorare in rada a Sestri Levante per osservare le meraviglie del luogo, scegliere una soluzione più low-cost come sostare in marina a Lavagna, infine per budget più alti ci si può ancorare a Santa Margherita o Portofino.

Barche con veduta su Portofino

Tra le zone raggiungibili unicamente via mare o mediante trekking a piedi di qualche ora, Secondo Dream Yacht Charter “San fruttuoso è ottimo poiché non solo per la spettacolarità del panorama con la sua omonima Abbazia, ma anche perché dotato anche di campo boe.” Quanto alle condizioni meteorologiche della zona occorre sottolineare che, nonostante lo Scirocco e il Libeccio dominino la costa ligure, la zona del Golfo dei Poeti è particolarmente riparata dai venti e dalle correnti.

Golfo di Napoli: Ischia e Procida

Per raggiungere le splendide isole del Golfo di Napoli: Capri, Ischia e Procida, si salpa dalla base di Castellammare di Stabia” dice Gianluca Lauro di Sun Charter. La prima isola da esplorare è Capri. Qui i migliori ancoraggi della zona sono Punta Ventroso e tra Marina Piccola e Punta Ventroso. Si prosegue poi verso Procida: da visitare per la sua incantevolezza è la Baia della Corricella, raggiungibile solo via mare. Si tratta di un piccolo, caratteristico e colorato villaggio di pescatori che ancora mantiene inalterata la sua antica atmosfera.

Infine di ritorno da Procida è d’obbligo fare tappa ad Ischia. Nella zona di Sant’Angelo, ai piedi di un altro caratteristico ed elegante villaggio di pescatori, si trova l'affascinante Baia di Sorgeto. Qui puoi approfittare per fare un bagno e godere delle sue terme naturali.

E adesso, lascia che il ritmo cardiaco rallenti al suono incalzante del rollio delle barche ormeggiate e vedrai che quel weekend in barca tanto desiderato ti sembrerà fin troppo corto.

Bisogno di un consiglio?
Faiza, l’esperta della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?
Voglio ricevere e-mail da Filovent e creare il mio account cliente


Noleggio barche : Qual è il tuo stile di barca?