• Barca senza skipper
  • Con skipper o equipaggio
  • Noleggio houseboat
  • Crociera alla cabina
  • Al giorno

Indicare una destinazione per avviare la ricerca.

Verso l'isola di Corfù, la perla delle isole Ionie


Acque trasparenti, ormeggi eccezionali, condizioni di navigazione eccellenti, baie riparate e spiagge paradisiache... L'isola di Corfù ha tutto quello che serve per una vacanza da sogno. Con i suoi 641 km² e 220 km di costa, è una delle isole greche più grandi. Corfù è un'isola cosmopolita ricca di molteplici influenze culturali: situata tra l'Italia e l'Albania, ha attratto nel corso degli anni marinai, mercanti, artisti di varie nazionalità: veneziani, inglesi, francesi... Ognuno ha lasciato il segno, nell'architettura, nella cucina o nelle tradizioni. Inserita nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO, l'isola di Corfù è spesso indicata come "destinazione speciale" e "l'altra Grecia". Se quest'anno avete deciso di noleggiare una barca in Grecia, non perdetevi una tappa sull'isola di Corfù, la cui bellezza selvaggia e il cui carattere eccezionale vi sedurrà. 

L'essenziale

Se noleggiate una barca a vela a Corfù o siete di passaggio, l'isola di Corfù vi sedurrà. Ecco la nostra selezione di cose da vedere e da fare durante la vostra vacanza sull'isola di Corfù: 

  • Il centro storico: uno dei luoghi da non perdere! Inserito nel patrimonio mondiale dell'UNESCO, il centro storico di Corfù è considerato uno dei più belli della Grecia. L'atmosfera che si respira vi ricorderà sicuramente quella dell'Italia. Passeggiate e perdervi nelle viuzze, godetevi la vista mozzafiato sul mare dall'alto della vecchia cittadella, ammirate i palazzi con la loro architettura veneziana, andate a prendere un caffè nelle piazzette o sotto gli archi del Liston.

  • La penisola di Kanoni e l'isola di Pontikonisi: li vedrete su tutte le cartoline di Corfù. Sulla prima piccola isoletta si trova una chiesa bianca che è collegata alla terraferma da un pontile. Sul secondo isolotto, Pontikonisi, che in greco significa "topolino", si trova un vecchio monastero, ma quest'isola è conosciuta soprattutto per la sua storia. Infatti, secondo la leggenda, è la roccia dove Ulisse si schiantò con la sua nave dopo essere fuggito dalla ninfa Calypso. Nella versione di Omero, quest'isola sarebbe in realtà la barca di Ulisse, trasformata in una roccia dal Dio del mare e degli oceani, Poseidone. Questo luogo è spesso preso d'assalto da folle di turisti e quindi vi consigliamo di visitarlo al mattino.

  • Il villaggio di Perithia: quando si va in vacanza nel cuore di una destinazione molto turistica, ritrovarsi in un luogo senza tempo può essere la scelta migliore. Perché non fare una passeggiata nella città fantasma / villaggio abbandonato di Perithia? Questo piccolo villaggio costruito nel XIV secolo sotto il dominio bizantino è oggi un sito protetto e le sue 130 case in pietra sull'isola sono attualmente in fase di restauro. In mezzo ad ulivi, vigneti e pecore, vi troverete immersi in un'oasi di tranquillità nel cuore della natura. Questa visita sarà l'occasione per immergersi nel passato di Corfù e godere di un panorama mozzafiato. 

 
 
penisola di kanoni

Le spiagge più belle dell'isola di Corfù

Sull'isola di Corfù vi è una tale varietà di spiagge da avere l'imbarazzo della scelta. L'ideale è fare il giro dell'isola in barca a vela e cercare le baie preservate dal turismo di massa. Acqua trasparente, sabbia fine, grotte..... ecco le nostre spiagge preferite sull'isola di Corfù: 

  • Baia di Paléokastritsa: durante la vostra crociera in barca a vela a Corfù, non perdetevi la baia di Paléokastritsa e le sue sei piccole insenature separate da rocce. Il luogo è famoso anche per la bellezza dei suoi fondali marini e per le sue magnifiche grotte blu. Un vero e proprio piccolo paradiso!

  • Spiaggia di Agios Gordios: circondata da ulivi, vigneti e rocce imponenti, Agios Gordios è una delle spiagge più popolari dell'isola di Corfù. Questa spiaggia di sabbia e ciottoli non ha perso il suo fascino e la sua autenticità nonostante la popolarità: si può infatti fare il bagno nelle sue acque limpide e poco profonde. Per accedervi, potete arrivare dal mare a bordo della vostra barca a vela o a piedi, percorrendo un sentiero circondato da vigneti e ulivi.

  • Spiaggia di Myrtiotissa: considerata da molti una delle spiagge più belle d'Europa, la spiaggia di Myrtiotissa è circondata da scogliere e vegetazione selvaggia. Si può nuotare nelle acque blu trasparenti che bagnano la spiaggia, rilassarsi sulla sua sabbia dorata ed esplorare i suoi ricchi fondali marini. E' un luogo davvero unico e rilassante che vi lascerà il desiderio di tornare.

  • Paradise Beach: una bellezza della natura! Accessibile solo dal mare, rimarrete affascinati dallo spettacolo che offre: scogliere imponenti, una spiaggia dalla sabbia color miele, acqua limpida. Completamente tagliati fuori dalla civiltà, si può godere di questo luogo unico in completa tranquillità e anche nuotare fino alla grotta che è inaccessibile a piedi. Questa spiaggia è l'ideale se si vuole allontanarsi dai luoghi presi di mira dai turisti e godere di una delle spiagge più belle dell'isola. 



Paradise beach


L'isola di Corfù vi regalerà una vacanza piena di scoperte! Vero e proprio piccolo gioiello dal fascino italiano, l'isola di Corfù è un'isola verde e ricca di storia tra mare e montagna. Optando per il noleggio di un catamarano in Grecia, potrete godere di alcune delle più belle spiagge e calette delle Isole Ionie. Vi sentirete completamente in un'altra dimensione in mezzo a uliveti, vigneti e villaggi pittoreschi. Lasciatevi tentare da un soggiorno a Corfù con amici, familiari o in coppia su questa maestosa isola della Grecia.

Bisogno di un consiglio?
Lina esperto della tua crociera
Il nome è richiesto
Il cognome è richiesto
L'indirizzo email é obbligatorio
Il numero di telefono è richiesto
×
×
Con Lina esperta delle tue crociere