ponza isole pontine

Le isole Pontine, da Ponza a Ventotene in barca


Al largo del Golfo di Gaeta, nelle acque del Mar Tirreno, si trova l'arcipelago delle isole Pontine, che si affaccia su un tratto di mare compreso tra il Circeo e il Monte di Procida. Un arcipelago di sei isole di origine vulcanica divise in due gruppi che è rimasto preservato e ospita alcune delle spiagge più belle d'Italia. Si tratta di un piccolo angolo di paradiso dove ritrovare la tranquillità, a parte luglio e agosto, i mesi in cui si concentra la maggior parte di turisti italiani e stranieri, provenienti dal Lazio e della Campania, che spesso arrivano anche per escursioni giornaliere. Tuttavia noleggiando una barca in Italia potrete visitare queste sei perle immerse nel mare blu e farvi conquistare dal paesaggio intatto di questo arcipelago, godendovi allo stesso tempo i piaceri della navigazione anche durante l'alta stagione. Salpate alla volta di uno degli arcipelaghi più incontaminati del Mediterraneo e lasciatevi sorprendere dall'accoglienza straordinaria della popolazione locale che saprà consigliarvi le spiagge e le cale migliori da scoprire a bordo della vostra barca a noleggio. Nel frattempo lasciatevi ispirare da questo articolo e cominciate a programmare la vostra crociera alle isole Pontine affittando una barca a Napoli.

Ponza e Ventotene

Ponza e Ventotene sono le uniche due isole abitate durante tutto l'anno, tranquille, selvagge e frequentate dai velisti e sono raggiungibili facilmente con il noleggio barche a Formia. Colorata e rigogliosa Ponza, caratterizzata da atmosfere più scure e completamente vulcanica Ventotene.
Con i suoi 7,5 km quadrati di superficie, Ponza è la più grande isola dell’arcipelago e anche la più densamente popolata. Le cale dell'isola di Ponza sono bagnate dall'acqua cristallina e l'unico modo per scoprirle tutte è quello di noleggiare una barca. Con il noleggio barche a Ponza infatti avrete la possibilità di esplorare le coste frastagliate e immergervi nei punti migliori. Tuttavia Ponza non è solo mare: sull'isola infatti si possono visitare siti archeologici dell'epoca romana, ma anche le località principali che sono Ponza, Campo Inglese e La Forna. Tra le spiagge da non perdere a Ponza segnaliamo Cala di Luna, Cala Cecata, Cala Feola e le Piscine Naturali.
Ventotene invece appartiene geograficamente all'arcipelago delle isole Pontine, ma geologicamente farebbe parte delle isole Flegree, insieme a Ischia e Procida. Raggiungibile facilmente con il noleggio barche ad Anzio, Ventotene è il paradiso per gli amanti delle immersioni e del mare. Sull'isola non troverete quasi nessuna automobile e questo la rende la destinazione ideale per chi è alla ricerca della tranquillità completa. Fino a poche decine di anni fa, la vicina isola di Santo Stefano ospitava una colonia penale e probabilmente anche per questo le isole sono state finora risparmiate dal turismo di massa.


porto ponza

Palmarola e Zannone

La terza isola per estensione dell'arcipelago delle isole Pontine, Palmarola, è forse la più preservata e selvaggia dell'arcipelago e si può essere raggiunta facilmente noleggiando una barca a Nettuno. Le spiagge di quest'isola sono poche ma sono incredibili, circondate dalla natura selvaggia e da impressionanti pareti di roccia. Da non perdere durante la vostra crociera nelle isole Pontine noleggiando una barca a Gaeta la cosiddetta "cattedrale", una parete di scogli che si stagliano sul mare come se fossero guglie e che nascondono delle grotte stupende. Il patrimonio naturale è talmente importante che è preservato da una riserva naturale. Non perdetevi Cala Brigantino, la Forcina e Cala del Porto. 
Noleggiando una barca a San Felice Circeo potrete visitare Zannone che fa parte della riserva naturale del Parco Nazionale del Circeo ed è completamente deserta: l'ideale se siete alla ricerca di una vacanza all'insegna della pace e della tranquillità.


isole pontine

Gavi e Santo Stefano

L'isola di Gavi è la più piccola per dimensioni dell'arcipelago, non presenta approdi artificiali e come l'isola di Zannone fa parte del Parco Nazionale del Circeo. E' proprio per questo che noleggiando una barca a Castellammare di Stabia potrete circumnavigare tutta l'isola e scoprire il profilo roccioso della sua costa.
Infine, ma non da ultima, Santo Stefano, anch'essa completamente disabitata, e simile a un grande scoglio. I colori predominanti qui sono due: il verde della vegetazione e il blu scuro del mare. L'ex carcere di forma circolare costruito nel XVIII secolo e chiuso definitivamente a metà degli anni '60 è l'unico edificio presente sull'isola.


cattedrale palmarola

Lasciatevi cullare dal silenzio delle isole Pontine e preparatevi a salpare per una vacanza indimenticabile noleggiando una barca a Napoli. Scoprirete sei isole stupende, dove la natura e il mare sono rimasti i grandi protagonisti indiscussi. 

 

Noleggio barche : Qual è il tuo stile di barca?