isole kornati croazia

Week end in barca a vela in Croazia - 3 proposte


La primavera si avvicina e con essa il bel tempo e la voglia di programmare qualche escursione fuori porta e un week end in giro per l’Europa. Perchè non provare allora un week end in barca a vela in Croazia? Questo Paese, che si trova a pochi chilometri dal confine italiano ed è raggiungibile facilmente in auto o in traghetto, è una delle mete preferite dai velisti nel Mediterraneo. Rispetto alla costa italiana dell’Adriatico, la costa croata vi stupirà per il silenzio e la tranquillità, soprattutto se deciderete di navigare in barca. Se avete voglia di un week end differente, vi consigliamo di fare una crociera in barca a vela in Croazia e vi consigliamo 3 proposte per scoprire la Croazia in barca a vela. Se invece preferite la comodità e la stabilità, un’altra opzione altrettanto valida è il noleggio catamarano in Croazia.

Istria - Parenzo e Rovigno

Un week end in Croazia è un buon modo per avvicinarsi al mondo della navigazione e scoprire in prima persona i benefici di una vacanza in barca a vela.
L’Istria è una delle destinazioni più comode, grazie alla sua vicinanza all’Italia. Trieste infatti dista solamente 90 km dalla stupenda Rovigno. Noleggiando una barca a Trieste, si può far rotta verso Umago, uno dei paesi più vicini al confine con la Slovenia, e Parenzo (o Porec in croato), cittadina che conserva un importante patrimonio artistico. Proseguendo verso sud con la navigazione si trova Rovigno, con il suo centro storico da esplorare a piedi. Scoprite i mercati alimentari che animano le piazzette e non dimenticate di salire sul campanile della chiesa di Sant’Eufemia dal quale si gode un panorama mozzafiato. Chiamata anche “la piccola Venezia”, Rovigno presenta chiare influenze veneziane dato che dal XIII secolo fino alla fine del XIX secolo fu una città chiave della Repubblica marinara.

pula croazia

Pula e isole Brioni

Se preferite un itinerario in cui scoprire anche il patrimonio naturalistico della Croazia, si può salpare da Pula, città dell’Istria affacciata sul mare e che vanta un anfiteatro romano perfettamente conservato. Tra gli edifici da visitare anche la Cattedrale, ricostruita nel ‘300 sui resti di un altro edificio romano, e la Cappella di Santa Maria Formosa. Pula è la base perfetta per salpare e scoprire il Parco nazionale delle Brijuni (Brioni), che si trova a nord dell’ingresso al porto di Pula ed è formato da 14 isole e isolotti che si estendono lungo la costa sud-occidentale dell’Istria. Qui i paesaggi sono ancora incontaminati, la natura è selvaggia e le spiagge sono tranquille. Le isole Brioni offrono varie attività, oltre a una ricca biodiversità e un interessante patrimonio storico-culturale. Se siete alla ricerca della calma completa, la troverete sull’isola di San Girolamo, piccola isola ancora disabitata. Il clima è piacevole tutto l’anno e in estate la temperatura del mare si aggira intorno ai 22-25 gradi.

isole brioni croazia

Ancona - Isole Incoronate

Con il noleggio barche ad Ancona, si può raggiungere facilmente le isole Incoronate, vero e proprio paradiso della Croazia situato di fronte alla Dalmazia. Salpando giovedì, il pomeriggio sarà occupato dalla traversata dell’Adriatico. Navigare nel silenzio più assoluto, di notte, sarà un’emozione indimenticabile. Il giorno seguente si puo approdare sull’isola di Dugi Otok per poi scoprire le Isole Incoronate e il Parco delle Isole Incoronate. La navigazione trascorrerà tranquilla tra centinaia di isole e isolotti dove trovare ormeggi isolati e baie dove fare il bagno. Il giorno seguente si può continuare la navigazione verso sud dirigendosi verso l’isola di Lavsa, Gustac e Lunga per poi fare ritorno domenica.
Se si decide di noleggiare una barca con skipper potrete affidarvi a un professionista per elaborare insieme l’itinerario più adatto alle vostre esigenze.

Bisogno di un consiglio?
Céline, l’esperta della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?


Noleggio barche : Qual è il tuo stile di barca?