Vista panoramica isole Eolie

Isole Eolie con bambini, i consigli per una vacanza indimenticabile

 

Immerse nel blu del Mar Mediterraneo e situate al largo delle costa orientale della Sicilia, le isole Eolie, chiamate anche le sette sorelle, sono una meta che affascina i grandi così come i più piccoli, grazie al mix di natura, storie e leggende che le caratterizzano. Le Eolie vi lasceranno a bocca aperta per la loro formazione geologica, la natura che cresce ancora selvaggia e l’ospitalità dei suoi abitanti. Qual è l’opzione migliore per fare un tour delle Eolie seguendo i propri ritmi e le proprie esigenze, soprattutto se si viaggia con bambini? La risposta è facile: il noleggio barche in Sicilia! E qual è il tipo di imbarcazione più adatto ad una crociera coi bimbi? Il catamarano. Scopriamo insieme perché.

Perchè fare una vacanza in catamarano coi bambini?

Dotato di ogni confort a bordo, grazie alla sua struttura composta da due scafi a fondo piatto, il catamarano è un’imbarcazione ibrida, che permette di navigare sia a vela sia a motore. Grazie a questa caratteristica, la navigazione risulta essere piacevole e non si prova quella spiacevole sensazione di mal di mare perché il catamarano è molto stabile.
Gli spazi ampi a disposizione dell’equipaggio sono ampi e adatti anche a famiglie con bambini che si divertiranno ad apprendere i segreti della navigazione, un’esperienza che affascina tutti, non solo gli amanti del mare. Cosa aspettate allora a noleggiare un catamarano in Sicilia? Scoprite che cosa vedere a Vulcano, Stromboli e Lipari!

vacanza isole eolie con bambini

Il mito di Eolo e le Eolie

Prima di salpare per una vacanza alle Eolie coi vostri bambini, assicuratevi di conoscere il mito legato a questo arcipelago! Secondo il mito greco infatti Eolo, dio dei venti, una volta raggiunte le isole che poi denominò Eolie, ottenne da Zeus l’incarico di domare i venti. Questi ultimi si trovavano custoditi nelle caverne e in un otre nella sua reggia a Lipari e, una volta liberati secondo volontà divina, provocavano danni gravi alla loro forza impetuosa. Sempre il mito narra che, avvicinandosi l’ora della sua morte, Eolo decise di rimanere a presidio dei venti e venne premiato ricevendo l’immortalità

Le Eolie con bambini: Vulcano, l’isola che sbuffa

Situata a breve distanza da Lipari, Vulcano affascina innanzitutto per il vulcano che rilascia i suoi gas. Qui l’odore di zolfo è spesso forte e un’altra cosa divertente sono le fumarole sempre in attività. Se i bambini sono molto piccoli si sconsiglia il bagno perché l’acqua può essere molto calda. Interessante una visita al centro Vulcanologico Marcello Carapezza dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia dove i più piccoli potranno scoprire tutto sui vulcani. La gita sul Vulcano, accompagnati da una guida certificata, è consigliabile solo ai bambini di età superiore ai 10 anni perché può essere impegnativa.

isole eolie con bambini

Stromboli, il faro del Mediterraneo

Visto il primo vulcano, i bambini non vedranno l’ora di scoprirne un altro, lo Stromboli, che dà il nome all’isola più settentrionale dell'arcipelago. Imponente, maestoso e sempre in attività: è facile capire perché venga chiamato il faro del Mediterraneo. I più avventurieri si vorranno cimentare nella scalata di uno dei più antichi vulcani d’Europa, il cui accesso è però consentito solo accompagnati da guide esperte. Chi invece preferisce il relax insieme ai bambini potrà optare per le spiagge di sabbia nera, una delle particolarità delle Eolie, che si alternano ad alte scogliere. 

Lipari: mare, cultura e storia

Non può mancare Lipari durante una vacanza alle Eolie con i bambini. La più centrale dell’arcipelago è anche la più grande. Partendo dal centro storico e perdendosi nel dedalo di stradine si attiva al Parco Archeologico, dove si trova la Cattedrale e il complesso Museale. La parte Preistorica e Vulcanologica del museo sono particolarmente indicati per i bambini, ma non bisogna dimenticare il Chiostro Normanno dietro la Cattedrale.
Tra le varie spiagge premiate anche con la bandiera blu e ideali per i bambini segnaliamo Canneto e Acquacalda, spiagge pietrose dove si trovano anche pietre pomici.

Tuttavia lo spettacolo più mozzafiato è quello che si prova visitando l’arcipelago con una barca a noleggio alle Eolie. A bordo del vostro catamarano potrete scoprire anche Alicudi e FIlicudi, le isole che si trovano nella parte occidentale dell’arcipelago, ma anche Panarea e Stromboli.

Bisogno di un consiglio?
Aïda, l’esperta della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?


Noleggio barche : Qual è il tuo stile di barca?