Volete navigare, ma non volete correre rischi: scegliete una barca FiloSafe con rimborso del 100%.

Top 8 degli ormeggi più belli del Mediterraneo


   Di Agathe LAMIGEON

Responsabile della redazione del magazine Filovent. "Innamorata della mia Costa Basca, sono entrata a far parte di Filovent nel 2022 per unire la mia passione per i viaggi con quella per la scrittura".


Tempo di lettura : 5 minuti

 

Mediterraneo significa "mare di mezzo" in latino, è delimitato dalle coste di una ventina di Paesi e si affianca a tre continenti: Europa, Asia orientale e Nord Africa.
Non per niente tanti cantanti dichiarano il loro amore per questo mare di tante nazionalità, i suoi paesaggi paradisiaci e il mix di colori sono mozzafiato! Abbiamo cercato gli ancoraggi più belli per una vacanza idilliaca, ben protetti dai venti del Mediterraneo. Perfetto per chi vuole fare una crociera nel Mediterraneo!

 

Sommario

 

1- Port Grimaud in Costa Azzurra (Francia)

2- La baia di Vinogradisce sull'isola di San Clemente (Croazia)

3- Le Grotte Blu o "Galazia Spilia" (Grecia)

4- Sidari e il "canale dell'amore" (Grecia)

5- La baia di Lagans anche chiamata la "baia delle tartarughe" (Grecia)

6- La spiaggio di Navagio sull'isola di Zacinto (Grecia)

7- Passo Cecca di Morto (Sardegna)

8- Cala Luna (Sardegna)

 


1- Port Grimaud in Costa Azzurra (Francia)

 

Questa top 8 inizia con una destinazione francese. E sì, non è necessario andare in capo al mondo per sentirsi in vacanza! Questo luogo unico si trova naturalmente nella famosa "Costa Azzurra", a 11 minuti di auto dalla scintillante Saint-Tropez.
Soprannominata la "Venezia della Provenza", il fascino senza tempo di Port Grimaud accoglie ogni anno numerosi turisti da tutto il mondo. Interamente immaginata da un architetto alsaziano di nome François Spoerry, che voleva sostituire le paludi con un luogo dove i marinai sarebbero stati privilegiati, ha creato questa insolita città lacustre. I marinai possono ora imbarcarsi sulle loro barche direttamente fuori casa!
Passeggiate per le strade e ammirate le belle case colorate. Dimenticherete tutte le vostre preoccupazioni! Dopo una lunga passeggiata, andate a rilassarvi sulla sabbia fine dell'omonima spiaggia di fronte alla sfavillante Saint Tropez. Vi consigliamo di fare una nuotata nelle acque azzurre della pittoresca spiaggia di Cigales, un cambio totale di scenario garantito! Grandi e piccini saranno felici di sapere che questa è una tana di delfini. Tenete gli occhi aperti per scorgere una di queste splendide creature!
Dove mangiare ?
I ristoranti di Port Grimaud offrono tutti una cucina di qualità, ma se proprio dobbiamo consigliarne uno, vi invitiamo a fermarvi al Grand Pin. Situato nel cuore delle case colorate di Rue de l'Octogone, questo locale offre un'ampia scelta di piatti con un buon rapporto qualità-prezzo in una splendida cornice.
Come arrivarci ?
Per raggiungere questa incantevole cittadine potete noleggiare una barca in Costa Azzurra direttamente in questa aerea, quindi direttamente da Port Grimeau o Saint Tropez, oppure in una base vicina come la popolarissima Hyères e navigare.

 

barche ormeggiata davanti alle case colorate a Port Grimeau
Le imbarcazioni oremeggiate davanti alle incantevoli case di Port Grimaud, attendono i loro marinai per salpare (foto di Adobe Stock)

 

2- La baia di Vinogradisce sull'isola di San Clemente (Croazia)

 

San Clemente (Sveti Pakleni) è la più grande delle isole Pakleni (Spalmadori), meglio note come isole Infernali. Ma non preoccupatevi, non c'è nulla di sinistro in loro, anzi! Devono il loro nome alla bellezza della loro verde vegetazione: queste 21 isole e isolette sono ricoperte di pini. Alcuni termini tecnici ora, aspettate! Pino si dice "paklina" in croato e, nel tempo, il nome è diventato "pakao", che significa inferno. Niente di troppo spaventoso, dopotutto!
Ammirate il favoloso mix di colori di queste isole incontaminate. Il verde brillante della natura si mescola all'azzurro del mare e al bianco scintillante delle coste rocciose. Un vero spettacolo per gli occhi! Sdraiatevi per un po' sulla sua spiaggia di sabbia fine e godetevi la calma circostante.
"Il miglior momento naturalistico del nostro soggiorno è stato un bellissimo ancoraggio nell'arcipelago di Klement, non lontano da Hvar. Non era troppo affollato e l'acqua era assolutamente bellissima. È stato un momento magico", racconta Mathieu, un cliente Filovent che ha navigato su un Jeanneau 57. "Il posto ci è piaciuto così tanto che siamo tornati una seconda volta".
Dove mangiare ?
Non c'è molta scelta di ristoranti su quest'isola, quindi la vostra scelta dovrebbe essere molto facilitata! Tuttavia, vorremmo suggerirvi di mangiare alla The Fisherman's House & Pension Tonci, che offre deliziosi frutti di mare e specialità locali. I prezzi sono un po' alti, ma credetemi, ne vale la pena!
Dove trovare i rifornimenti ?
L'isola di Sveti Klement non dispone di tutte le strutture necessarie per fare rifornimento. Ma non preoccupatevi! A soli 3 chilometri di distanza si trova la città di Hvar, dove potrete trovare tutto ciò di cui avete bisogno. Il mercato è ricco di prodotti freschi e i negozi sono numerosi!
Come arrivare sull'isola ?
Noleggiando una barca in Croazia e piú in particolare dalla base di Spalato (Split) potrete navigare tra le isole della dalmazia e raggiungere facilmente la baia di Vinogradisce, vicinissima anche alla bella isola di Hvar.

 

ormeggio alle isole Infernali
Ormeggio paradisiaco alle isole Infernali (foto di Adobe Stock)

 

3- Le Grotte Blu o "Galazia Spilia" (Grecia)

 

I nostri amici greci vincono il premio per il maggior numero di ancoraggi nella nostra top! Non possiamo biasimarli per aver rubato la scena quando si vede la bellezza del loro paesaggio. La prima delle meraviglie che dobbiamo presentarvi sono le misteriose Grotte Blu, vero nome Galazia Spilia.
Situate sulla costa di Zante, una delle isole Ionie, sono accessibili solo via mare. È un onore che non spetta a molti ma ci si puó arrivare se si noleggia una barca da Zante.
Sarete subito incantati dall'ipnotico colore turchese dell'acqua. Si tratta di un sito soprannaturale, in cui ci si aspetta quasi di vedere la nave di Capitan Uncino in lontananza, poiché il luogo è simile allo scoglio delle sirene dell'Isola che non c'è. Per la gioia dei bambini di tutte le età! La resa dei colori è diversa a seconda della luce del sole che si riflette sul mare e sulle rocce bianche. Vi consigliamo di recarvi in queste grotte al mattino, quando la luce esalta questa bellezza naturale.
Dove mangiare ?
La cucina greca è assolutamente deliziosa. Il ristorante Kantouni Estiatorio delizierà il vostro palato con i suoi piatti tipici e freschi. Il menu offre solo 6 piatti preparati quotidianamente, una vera garanzia di qualità!

 

Grotte Blu di Zante
L'atmosfera soprannaturale delle Grotte Blu di Zante (foto di Adobe Stock)

 

4- Sidari e il "canale dell'amore" (Grecia)

 

Per i romantici, abbiamo trovato il posto giusto per voi sull'isola di Corfù! Il "Canale dell'Amore", il cui vero nome è Sidari, è un paradiso per i romantici e il suo significato vi piacerà. Il suo nome deriva da una leggenda che dice che se due innamorati nuotano lungo il canale, "vedranno il loro amore durare per tutta la vita", non è adorabile?
Prendere a noleggio una barca sull'isola di Corfú vi permetterá di immergervi nelle acque traslucide con il/la vostro/a amante e godetevi questa esperienza insolita e divertente che ricorderete per sempre. Se siete coraggiosi potete anche saltare dalle rocce, per divertirvi e mettervi alla prova! Rimanete fino a sera per guardare insieme il tramonto, super romantico!
Dove mangiare ?
A soli 5 minuti dal "canale dell'amore" si trova il piccolo e grazioso caffè di Eviva. Gustate la buona cucina tipica a prezzi contenuti in un ambiente incantevole con personale cordiale al vostro servizio!

 

canale dell'amore, Sidari
Tuffatevi nelle acque turchesi di Sidari et e fate durare il vostro amore per tutta la vita ! (foto di Adobe Stock)

 

5- La baia di Lagans anche chiamata la "baia delle tartarughe" (Grecia)

 

L'isola di Zante è sicuramente piena di sorprese! È la seconda volta che il suo nome viene citato in questa classifica e ancora una volta non ci delude. Questa volta non lasciatevi trasportare dall'immaginazione, ma guardatevi intorno.
La baia di Laganas è una famosa spiaggia di sabbia bianca per un motivo: le tartarughe vengono qui a deporre le uova! Sappiamo che i bambini saranno stupiti e vorranno raggiungerli, ma vi preghiamo di rispettare il benessere di questi animali limitandovi ad ammirarli, è uno spettacolo così bello! Non tutti possono condividere un momento di nuoto con le tartarughe, ma sicuramente vi lascerà un segno.
Dove mangiare ?
Questo momento privilegiato in buona compagnia vi avrà sicuramente aperto l'appetito. Consigliamo una bistecca alla Country Steakhouse. Anche i vegetariani troveranno qui qualcosa di loro gradimento. Si può mangiare a un prezzo ragionevole con un personale pieno di "gentilezza, cordialità e piccoli gesti", se dobbiamo credere alle recensioni lasciate.

 

baia delle tartarughe, baia di Lagans
Nuotate tra le tartarughe nelle acque cristalline della baia di Laganas (foto di Adobe Stock)

 

6- La spiaggio di Navagio sull'isola di Zacinto (Grecia)

 

E ancora una volta, eccoci a parlare di un ancoraggio sull'isola di Zante. Ci sembra che con così tanti posti greci in questo articolo, dovreste davvero pianificare il noleggio di uno catamarano in Grecia. Per quest'ultima selezione per questo paese, abbiamo tirato fuori il meglio: la spiaggia di Navágio è stata votata come la più bella spiaggia della Grecia!
Conosciuta anche come la Baia del Relitto, vi verrà voglia di incagliarvi e non andarvene più. Capirete presto perché si chiama Navagio Beach... Il suo paesaggio con i suoi colori vivaci di verde, bianco e blu vi ipnotizzerà. Il blu è simile a quello delle piscine! Non esiste un altro ancoraggio con un colore simile nel Mediterraneo.
Le vostre anime avventurose saranno felici di sapere che c'è un relitto sulla spiaggia. Il Panagiotis è affondato negli anni '80 e il suo relitto è ancora incastrato nella fine sabbia bianca del fondo dell'acqua. Questo sito attira molti turisti, quindi vi consigliamo di arrivare abbastanza presto al mattino per scattare una foto davanti alla magnifica nave dei contrabbandieri.
Dove mangiare ?
Non ci sono molti ristoranti vicino a questa spiaggia e la nostra raccomandazione è a mezz'ora di macchina dalla spiaggia. Si tratta dell'eccellente Taverna San Leon, che offre generose porzioni di prodotti locali a un prezzo molto conveniente. In alternativa, vi consigliamo di mangiare a bordo della vostra barca e di godervi il panorama, circondati dalla piscina scintillante sotto il sole.

 

spiaggia di Navagio
Il blu intenso del mare si posa sulla sabbia fine della spiaggia di Navagio, dove si trova il relitto della Panagiotis (foto di Adobe Stock)

 

7- Passo Cecca di Morto (Sardegna)

 

La laguna più famosa della Sardegna, Passo Cecca di Morto, si trova nell'arcipelago della Maddalena ed è circondata da 3 isole: Budelli, Santa Maria e Razzoli. Il mare è poco profondo, il che conferisce all'acqua il suo colore blu smeraldo. Gli amanti dello snorkeling saranno entusiasti dei fondali colorati di questo luogo perfetto.
Perfetto per la notte, questo ancoraggio permette di avere una vista mozzafiato sulle 3 isole dell'arcipelago, ma anche sulla fauna e la flora circostanti. Vi consigliamo di fare come Léa, una cliente di Filovent, e di arrivare la sera, quando c'è ancora luce, e di passare la notte lì, in modo da poter osservare il tramonto e il sorgere del sole. Un ricordo indimenticabile!
"C'era molta gente, ma dato che le barche erano abbastanza distanti tra loro, non è stato un problema", racconta Léa, che navigava su un Bavaria Cruiser 34. "È stato un piacere per gli occhi, abbiamo vissuto un momento molto speciale in questo ancoraggio. Abbiamo passato la notte lì e abbiamo avuto la possibilità di vedere sia il tramonto che l'alba", racconta.
Dove mangiare ?
Lasciare la vostra barca é fuori questione! È un posto incredibile per mangiare sul ponte e godersi il panorama.
Come arrivarci ?
L'arcipelago della Maddalena si trova nella parte nord della regione per arrivarci potete quindi affittare una barca in Sardegna e piú in particolare dal porto turistico di Portisco e inserire questa tappa nell'itinerario della vostra crociera.

 

passo cecca di morto
I gabbiani non sono timidi e vengono a salutare i turisti a Passo Cecca di Morto (foto di Mickaël)

 

8- Cala Luna (Sardegna)

 

Cala Luna, nella parte orientale della Sardegna, è diversa da qualsiasi altro ancoraggio menzionato sopra. Situate alla base di una grande catena di scogliere calcaree, nascondono piccole grotte meravigliose da scoprire. Inoltre, se siete alla ricerca di un ancoraggio tranquillo, questo è il posto che fa per voi! Accessibile solo via mare e che richiede un perfetto controllo della propria imbarcazione, sono pochi coloro che vi si avventurano. Se ve la sentite quindi non perdete l'occasione di noleggiare una barca a vela in Sardegna ed esplorare questa magnifica spiaggia!
È possibile che la foto evochi un ricordo per voi. I cinefili tra voi avranno sicuramente riconosciuto una scena del film cult italiano del 1974 "Verso un insolito destino, sulle onde blu dell'estate" in cui Mariangela Melato e Giancarlo Giannini si scambiano una battuta. Fotografatevi nelle grotte e divertitevi a rievocare la scena del film, le risate sono assicurate!
Dove mangiare ?
Vi consigliamo di preparare un buon pasto sulla vostra barca. La vista non potrebbe essere più bella che dal vostro ponte, dove potrete ammirare sia il mare che le maestose scogliere bianche.

 

grotte de Cala Luna en Sardaigne
Vista da una delle grotte scavate nelle scogliere di Cala Luna (foto di Adobe Stock)

 

PER RIASSUMERE

 

Siete alla ricerca di qualcosa di pittoresco? Port Grimaud, le Grotte Blu, il "canale dell'amore", la spiaggia di Navagio e Cala Luna vi stupiranno!
Volete credere di essere ai tropici? La baia di Vinogradisce ee Passo Secca di Morto vi trasporteranno in Paradiso!
Volete trascorrere un momento unico in comunione con la natura? La baia di Laganas vi incanterá!
Bisogno di un consiglio?
François, l’esperto della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?
Voglio ricevere e-mail da Filovent e creare il mio account cliente


Noleggio Barche : Qual è il tuo stile di barca?