Volete navigare, ma non volete correre rischi: scegliete una barca FiloSafe con rimborso del 100%.

isola d'elba toscana

Weekend in Toscana: 5 idee per il tuo viaggio

 

Città ricche di storia e arte, borghi medioevali circondati da paesaggi stupendi, chilometri di costa bagnati dalle acque del Mar Tirreno. Le idee per organizzare un weekend in Toscana sono davvero tante. Se vuoi organizzare un weekend fuoriporta in Toscana e sei alla ricerca di ispirazione, continua a leggere la nostra guida e, nel caso volessi esplorare la costa toscana, comincia a pensare se preferisci la barca a vela o il catamarano per affidarti al noleggio barche in Toscana.

Isola d’Elba, un classico per un weekend in Toscana

Un weekend all’isola d’Elba è la scelta perfetta per lasciare alle spalle i ritmi frenetici della vita quotidiana e immergersi nella natura. La prima opzione è quella di optare per il noleggio barche a Piombino, mentre la seconda è quella di scegliere il noleggio barche all’isola d’Elba. In ogni caso vi consigliamo noleggiare una barca, il modo migliore per scoprire un’isola ed esplorare le cale più nascoste dove ormeggiare e le spiagge meno frequentate.
A Portoferraio, centro principale dell’isola, potrete andare sulle tracce di Napoleone, che all’Elba trascorse un periodo di esilio, mentre proseguendo in direzione nord est troverete Rio nell’Elba, graziosa cittadina medievale. A Rio Marina potete visitare il Museo dei Minerali, mentre il borgo di Capoliveri è noto per le sue vigne. Non può mancare una tappa a Porto Azzurro, piccolo borgo marinaro, prima di scoprire le spiagge più belle dell’Elba.
Le spiagge sabbiose si trovano lungo la costa meridionale e lungo il lato opposto, nel golfo della Biodola, dove si trova l’omonima spiaggia. Se siete alla ricerca di spiagge meno frequentate, Sottobomba e Sansone, con il loro fondale ghiaioso, fanno al caso vostro.
Noleggiando una barca potrete scoprire anche le spiagge di Capoliveri, la spiaggia di Cavoli, Cala dei Frati e la Fetovaia a Campo nell'Elba. Infine, se siete amanti dello sport all’aria aperta, il trekking all’isola d’Elba è una delle attività più praticate e apprezzate sull’isola.

isola d'elba toscana

L’Argentario

Altra meta per trascorrere un weekend in Toscana è il promontorio dell’Argentario, circondato dal mare e che prende il nome dal monte omonimo. Le due spiagge della Giannella e della Feniglia e una strada che taglia in due la laguna uniscono l’Argentario alla terraferma. Quando si sceglie il noleggio barche all’Argentario, potrete visitare Porto Santo Stefano, popolare località balneare, e Porto Ercole, un tempo borgo di pescatori.
L’Argentario però è famoso principalmente per il mare e per i paesaggi. Altra tappa è la Cala del gesso, situata di fronte all’isolotto dell’Argentola e nei pressi delle rovine di una torre difensiva spagnola.

Siena

Quando si decide di fare un weekend in Toscana, Siena è un must se si vuole rimanere nell’interno della regione. Coi suoi vicoli, palazzi nobiliari in pietra, chiese, Siena è un città medievale dove sembra che il tempo si sia fermato. Delimitato da antichi bastioni, il centro storico di Siena è Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Il simbolo della città è Piazza del Campo, unica per la sua forma a conchiglia, rinomata in tutto il mondo per la sua integrità architettonica e famosa per lo storico Palio.

Siena Toscana

Pisa

Altro gioiello da scoprire quando si fa un weekend in Toscana è Pisa, città famosa per l’omonima torre pendente, ma questo è solo uno dei tanti monumenti da vedere. La Piazza dei Miracoli di Pisa, conosciuta anche come Piazza del Duomo, con la torre, il Duomo, il Battistero e il Campo Santo, è un capolavoro architettonico. Da non perdere una passeggiata per il centro, passando per Piazza dei Cavalieri e Borgo Stretto, una delle vie più caratteristiche, fino ad arrivare al lungo Arno.

Pisa Toscana

Lucca

Lucca invece è chiamata "città delle cento chiese", per il numero di chiese edificate all’interno delle mura. Immancabile una passeggiata sulle mura di Lucca, costruite a partire dal ‘500 e lunghe all’incirca 4,2 km. Un modo particolare per scoprire la città è quello di salire sulla Torre Di Giunigi o la Torre delle Ore e osservarla dall’alto. Non si può non passare da Piazza dell’Anfiteatro, una delle piazze più belle d’Italia, Piazza Napoleone e visitare il Duomo.

Bisogno di un consiglio?
Racim, l’esperto della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?
Voglio ricevere e-mail da Filovent e creare il mio account cliente


Noleggio barche : Qual è il tuo stile di barca?