le spiagge più belle d'italia

Le 10 spiagge più belle d'Italia


Scegliere le spiagge più belle d’Italia e stilare una lista è un compito arduo. La costa italiana è varia e si possono trovare spiagge diverse, dai lidi attrezzati alle baie più isolate, dalle cale di ciottoli e scogli alle spiagge di sabbia fine e soffice.
Il modo migliore per scoprire il numero maggiore di spiagge o trovare quelle più nascoste che non si possono raggiungere a piedi? Di sicuro noleggiare una barca a vela è l’opzione migliore e anche quella più ecologica.

Spiaggia di Fegina, Monterosso al mare, Cinque Terre

Le Cinque Terre in Liguria sono patrimonio dell'umanità UNESCO dal 1997 e sono uno dei luoghi preferiti dagli amanti del trekking. Monterosso al Mare è il primo dei cinque comuni arrivando da ovest e si affaccia su una delle poche spiagge della zona, composta di ghiaia e sabbia. In estate, trattandosi di una spiaggia non molto grande, può essere affollata ed è per questo che il noleggio barche in Liguria è un’ottima soluzione per scoprire le Cinque Terre.

Spiaggia di Fetovaia, Isola d’Elba

Una delle spiagge più belle d’Italia si trova su una piccola isola, l’Isola d’Elba, a poche miglia nautiche dalla Toscana. Situata nella parte nord-occidentale dell’isola, la spiaggia di Fetovaia è costituita da sabbia dorata e circondata da scogliere di granito ed è lunga solo 200 metri. La spiaggia è protetta da un promontorio selvaggio, Punta Fetovaia, e per questo risulta essere quasi sempre protetta dai venti.

Golfo di Baratti, Costa degli Etruschi, Toscana

In Toscana, tra Livorno e Piombino, si trova un tratto di costa dove la natura è incontaminata e lambisce i chilometri di sabbia fine. Stiamo parlando della Costa degli Etruschi, tratto di circa 90 km che comprende varie località balneari. Tra esse segnaliamo il Golfo di Baratti, con le sue lunghe spiagge, attrezzate e non attrezzate, circondate da pinete dove trovare ristoro nelle calde giornate d’estate.

tropea spiagge più belle d'italia

La Pelosa, Sardegna

Le spiagge della Sardegna sono sempre incluse nelle classifiche delle spiagge più belle d’Italia, ma anche del mondo. Situata in provincia di Sassari, nel golfo dell’Asinara (Sardegna nord-occidentale), La Pelosa è una spiaggia di sabbia bianca e soffice. L’acqua arriva alle caviglie e il fondale è sabbioso, perfetta quindi per le famiglie con bambini. Purtroppo, a causa della sua popolarità, questa spiaggia è affollata in estate, ma con il noleggio barche in Sardegna potrete godervi questo angolo di paradiso in completa serenità.

Fiordo di Furore, Salerno

Questa spiaggia rientra nella lista delle spiagge più belle d’Italia soprattutto per la sua particolarità. Furore è anche chiamato “il paese che non c’è” perché le abitazioni sono nascoste nelle rocce e arrivando via mare, usufruendo del noleggio barche a Salerno, non si vedono. La spiaggia in sé è il risultato del lavoro della natura grazie al torrente Schiato che ha scavato la roccia per sfociare nel mare, creando così una spaccatura.

Tonnarella dell’Uzzo, Sicilia

La Riserva dello Zingaro, situata nella Sicilia nord-orientale, è uno dei tesori della natura dell’Italia. Per raggiungere la Cala Tonnarella dell’Uzzo si può noleggiare una barca in Sicilia oppure prendere l’entrata nord della Riserva (il cui ingresso è a pagamento) e percorrere un sentiero a piedi. Si tratta delle spiaggia più grande e anche più popolare della RIserva, ma a bordo di una barca potrete scoprirne molte altre.

spiaggia due sorelle

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

Sul lato sud dell’isola di Lampedusa si trova una delle spiagge considerate tra le più belle del mondo. L’isolotto dei Conigli si trova nella parte sud-occidentale di Lampedusa, al centro di un’ampia baia. Sull’isola nidificano il gabbiano reale e anche la tartaruga marina Caretta Caretta. Questa spiaggia sembra un paradiso esotico, ma in realtà è facilmente raggiungibile con un paio di ore di volo e fa parte di un’area ambientale tutelata ad accesso regolamentato. Per mantenere la zona incontaminata non vi sono stabilimenti balneari e costruzioni.

Marina dell’Isola, Tropea

Per la bellezza delle sue acque turchesi, le spiagge di Tropea sono chiamate anche i Caraibi della Calabria e si trovano in quel tratto chiamato Costa degli Dei, provincia di Vibo Valentia. La spiaggia più conosciuta è probabilmente quella di Marina dell’Isola che è dominata da una rupe sulla quale sorge il Santuario di Santa Maria dell’Isola.

Baia dei Turchi, Salento, Puglia

Se si chiede ai pugliesi, le migliori spiagge della regione si trovano nel Salento. Tra le più belle spiagge del Salento non possiamo non consigliarvi la Baia dei Turchi, appartenente all’Oasi protetta dei Laghi Almini, che tutela uno degli ecosistemi più importanti della Puglia. Secondo la tradizione qui sbarcarono i guerrieri turchi quando assediarono la città di Otranto nel XV secolo e da qui deriva il nome.

Spiaggia delle Due Sorelle, Marche

Nelle Marche si trova la Riviera del Conero, un tratto di costa dove la natura cresce incontaminata ed è protetta dalla Riserva omonima e che va da Ancona a Numana.
È a Sirolo, nota località delle Marche, che si trovano le spiagge più popolari, e tra queste la Spiaggia delle Due Sorelle, una cala di sabbia chiara che si può raggiungere solo in barca. Il nome particolare della spiaggia deriva dalla presenza di due scogli quasi identici affioranti dall’acqua cristallina.

Bisogno di un consiglio?
François, l’esperto della vostra crociera
Bisogno di un consiglio?


Noleggio barche : Qual è il tuo stile di barca?